1. Alimentazione delle tartarughe d’acqua dolce: cosa devi sapere
  2. Occhi rossi nel cane: quali sono le cause e i sintomi
  3. Accarezzare il gatto: sai farlo nel modo giusto?
  4. Malattie del furetto: quali sono le più comuni?
  5. Giochi per furetti domestici: quali bisogna acquistare?
  6. Parco del Pizzorne: passeggiata con fido in primavera
  7. Spazzola per cani e gatti: hai davvero quella giusta per loro?
  8. Cimurro nel cane: cos’è e come riconoscerla
  9. Polpastrelli secchi nei nostri amici a 4 zampe: come idratarli
  10. Sulla neve con fido: Alpi Orobiche e il Rifugio Capanna 2000
  11. Accessori per cincillà: eccone alcuni che non devono mai mancare
  12. Cincillà come animale domestico: ecco alcune informazioni utili
  13. Noduli cutanei nel cane: c’è da preoccuparsi?
  14. Piante per acquari d’acqua dolce: ecco quali scegliere
  15. Furetto domestico: sfatiamo qualche mito su questo animale
  16. Rogna canina: come riconoscerla e prevenzione
  17. Giochi per gatti: ecco alcuni da acquistare per placare i loro istinti
  18. Tenia nel gatto: cosa devi sapere di questo parassita
  19. Filaria nel cane: trattamento e prevenzione contro questa malattia
  20. Scarpe per cani: la diatriba tra i favorevoli e i non
  21. Gengivostomatite nei gatti: quali sono le cause e i sintomi
  22. Sindrome da autodeplumazione nei pappagalli: di cosa si tratta
  23. Spiaggia per cani: Il Santos, passare le vacanze al mare in Puglia
  24. Caldo per cani e gatti: come proteggerli e rinfrescarli in estate
  25. Malattia di Lyme: cos’è e come fare a riconoscerla
  26. Val di Fassa: itinerari per una vacanza da sogno con Fido
  27. Svezzamento cuccioli: cos’è e perchè devono stare con la mamma
  28. Escursione con Fido al Parco Nazionale del Gran Paradiso
  29. Tartarughiere e accessori per il tuo amico d’acqua dolce
  30. Unghie dei cani: la guida essenziale per mantenerle sane e forti
  31. Crocchette per cani pressate a freddo: perchè sono le migliori
  32. Migliore acquario Juwel per neofiti: guida alla scelta 
  33. Acquario d’acqua dolce: cosa devi sapere
  34. Sapevi che lo stress nel gatto è una malattia mentale comune?
  35. Gabbie per pappagalli, le migliori soluzioni da interno ed esterno
  36. I disturbi cutanei nel gatto sono molto comuni: ecco cosa sapere
  37. Quali sono le specie di pappagallo da poter tenere in casa
  38. Shampoo per cani: i migliori per il tuo amico a 4 zampe
  39. Vacanza con fido: dove godersi il mare a Rimini con il tuo cane
  40. E’ in arrivo un gatto in casa? Ecco cosa devi sapere
  41. Forasacchi in arrivo: l’incubo per chi possiede un amico a 4 zampe
  42. Pettorina per animali: come scegliere quella giusta
  43. Tartaruga d’acqua dolce: come prendersene cura
  44. Antiparassitari per cani e gatti: spot-on VS collare
  45. Le migliori lettiere per gatto: guida all’acquisto
  46. I migliori dispenser di acqua per il tuo gatto e cane
  47. Campanelli d’allarme per capire se il tuo cane non sta bene
  48. Alimentazione del coniglio domestico: quello che forse non sapevi
  49. Quando e come pulire le orecchie del cane: ecco alcuni consigli

Al Sud non è sempre facile per Fido trovare una spiaggia dedicata, ma oggi i tempi stanno cambiando e con essa anche la mentalità di portare con noi il nostro amico a 4 zampe. In Puglia troviamo una spiaggia per cani attrezzata e dedicata ai proprietari che vogliono godersi il mare con il loro cane: Il Santos.

DoggyBeach a Il Santos, dove si trova

Il Lido il Santos, situato nella splendida località di Torre Canne, è una delle mete preferite per i proprietari di cani desiderosi di trascorrere una vacanza al mare senza dover lasciare a casa il loro amato animale. Raggiungerlo non è difficile, basta seguire le indicazioni per Torre Canne e poi quelle per il lido Il Santos, una volta arrivati saranno disponibili molti parcheggi proprio vicino la struttura, così da non fare molti metri a piedi sotto il caldo.

spiaggia per cani

Il mare della Puglia si caratterizza per le splendide acque chiare e un clima mediterraneo molto piacevole. Sarà una bellissima esperienza per voi e il vostro cane, che potrà godersi il mare indisturbato.

Aree dedicate a Fido

La spiaggia è suddivisa in due aree, una dedicata alle persone senza animali e una invece dedicata a Fido: la BauBeach, in modo da offrire loro spazi dedicati in modo sicuro e confortevole. Quante volte si è dovuto litigare con le persone sulla spiaggia libera, perchè dava fastidio il cane?

Oggi questo disagio non lo dovrete più vivere, grazie agli stabilimenti balneari che mettono a disposizione un’area di spiaggia per cani dove possono anche loro godersi la vacanza. Infatti, presso Il Santos i proprietari avranno a disposizione lettini e ombrelloni con ombra per il proprio cane, che avrà anche accesso all’acqua e a tutte le aree dedicate, come anche il bar e il ristorante.

Spiaggia per cani: Il Santos, passare le vacanze al mare in Puglia
La foto non rappresenta il lido Il Santos

Inoltre, è presente un’area sgambo recintata di oltre 3 ettari dove potranno divertirsi liberamente e in sicurezza. La struttura mette a disposizione anche ciotole monouso per l’acqua, ma è consigliabile portarsi da casa la propria ciotola. Inoltre, gli ombrelloni sono ben distanziati gli uni dagli altri per consentire sia ai proprietari che al cane un maggiore comfort e privacy. Per loro vi è anche una passerella per raggiungere il mare e gli scogli e una doccetta dedicata con acqua potabile, per lavarli dal sale dall’acqua marina.

Spiaggia per cani: seguire sempre le regole

Nonostante il lido offre una spiaggia per cani con molti servizi e accessi – tra cui una struttura veterinaria convenzionata con il lido e sempre disponibile per ogni evenienza – si consiglia di seguire sempre le regole vigenti per godersi la vacanza e il mare nel rispetto di tutti, il cane compreso. Non ci sono restrizioni particolari anzi, è una delle poche strutture dove il cane può veramente sentirsi libero.

Le regole sono quelle del buon senso e convivenza, ovvero:

  • tenere il cane al guinzaglio nelle apposite aree comuni, è indispensabile anche nella fase di avvicinamento al mare, così come all’interno del ristorante e del bar.;
  • avere un guinzaglio lungo da agganciare alla base di cemento dell’ombrellone (quindi non legatelo al lettino se non volete ritrovarvi all’aria);
  • avere sempre una ciotola personale a disposizione per Fido e portarsi il cibo da casa;
  • è vietato l’ingresso ai cani aggressivi, troppo abbaiatori e in calore.

Ok è tutto bellissimo, ma quanto costa l’ingresso con il cane? Beh, il cane non paga e la tariffa è uguale a quella dell’affitto lettino-ombrellone di chi non possiede il cane. Dunque, non ci sono sovraprezzi e distinzioni.