1. Alimentazione delle tartarughe d’acqua dolce: cosa devi sapere
  2. Occhi rossi nel cane: quali sono le cause e i sintomi
  3. Accarezzare il gatto: sai farlo nel modo giusto?
  4. Malattie del furetto: quali sono le più comuni?
  5. Giochi per furetti domestici: quali bisogna acquistare?
  6. Parco del Pizzorne: passeggiata con fido in primavera
  7. Spazzola per cani e gatti: hai davvero quella giusta per loro?
  8. Cimurro nel cane: cos’è e come riconoscerla
  9. Polpastrelli secchi nei nostri amici a 4 zampe: come idratarli
  10. Sulla neve con fido: Alpi Orobiche e il Rifugio Capanna 2000
  11. Accessori per cincillà: eccone alcuni che non devono mai mancare
  12. Cincillà come animale domestico: ecco alcune informazioni utili
  13. Noduli cutanei nel cane: c’è da preoccuparsi?
  14. Piante per acquari d’acqua dolce: ecco quali scegliere
  15. Furetto domestico: sfatiamo qualche mito su questo animale
  16. Rogna canina: come riconoscerla e prevenzione
  17. Giochi per gatti: ecco alcuni da acquistare per placare i loro istinti
  18. Tenia nel gatto: cosa devi sapere di questo parassita
  19. Filaria nel cane: trattamento e prevenzione contro questa malattia
  20. Scarpe per cani: la diatriba tra i favorevoli e i non
  21. Gengivostomatite nei gatti: quali sono le cause e i sintomi
  22. Sindrome da autodeplumazione nei pappagalli: di cosa si tratta
  23. Spiaggia per cani: Il Santos, passare le vacanze al mare in Puglia
  24. Caldo per cani e gatti: come proteggerli e rinfrescarli in estate
  25. Malattia di Lyme: cos’è e come fare a riconoscerla
  26. Val di Fassa: itinerari per una vacanza da sogno con Fido
  27. Svezzamento cuccioli: cos’è e perchè devono stare con la mamma
  28. Escursione con Fido al Parco Nazionale del Gran Paradiso
  29. Tartarughiere e accessori per il tuo amico d’acqua dolce
  30. Unghie dei cani: la guida essenziale per mantenerle sane e forti
  31. Crocchette per cani pressate a freddo: perchè sono le migliori
  32. Migliore acquario Juwel per neofiti: guida alla scelta 
  33. Acquario d’acqua dolce: cosa devi sapere
  34. Sapevi che lo stress nel gatto è una malattia mentale comune?
  35. Gabbie per pappagalli, le migliori soluzioni da interno ed esterno
  36. I disturbi cutanei nel gatto sono molto comuni: ecco cosa sapere
  37. Quali sono le specie di pappagallo da poter tenere in casa
  38. Shampoo per cani: i migliori per il tuo amico a 4 zampe
  39. Vacanza con fido: dove godersi il mare a Rimini con il tuo cane
  40. E’ in arrivo un gatto in casa? Ecco cosa devi sapere
  41. Forasacchi in arrivo: l’incubo per chi possiede un amico a 4 zampe
  42. Pettorina per animali: come scegliere quella giusta
  43. Tartaruga d’acqua dolce: come prendersene cura
  44. Antiparassitari per cani e gatti: spot-on VS collare
  45. Le migliori lettiere per gatto: guida all’acquisto
  46. I migliori dispenser di acqua per il tuo gatto e cane
  47. Campanelli d’allarme per capire se il tuo cane non sta bene
  48. Alimentazione del coniglio domestico: quello che forse non sapevi
  49. Quando e come pulire le orecchie del cane: ecco alcuni consigli

Può capitare di rimanere a corto dello shampoo per cani e dover utilizzare i nostri prodotti. Tuttavia, ciò potrebbe non essere la scelta migliore per il nostro amico a 4 zampe; gli shampoo per umani possono contenere ingredienti troppo aggressivi per la pelle delicata del nostro cane, causando irritazioni, pruriti e altri problemi dermatologici.

Inoltre, la pelle dei cani ha un pH diverso rispetto a quella degli umani, quindi utilizzare shampoo per umani potrebbe alterare il loro equilibrio naturale. È importante scegliere uno shampoo specifico per cani, che contenga ingredienti delicati e adatti alle loro esigenze specifiche.

Tipologie di shampoo per cani

In commercio, ci sono diversi tipi di shampoo per cani e molti sono perfetti per coloro che soffrono di patologie della pelle. Gli shampoo liquidi da bagno sono la scelta più comune e possono essere utilizzati per la maggior parte dei cani. Vengono diluiti con acqua durante il bagno e applicati direttamente sul pelo del cane durante il bagno. Inoltre, sono disponibili in diverse formulazioni a seconda delle esigenze specifiche del cane, come per esempio per la pelle secca o per il pelo corto.

Shampoo per cani

Gli shampoo a secco sono un’ottima opzione per i cani che non amano l’acqua o che hanno problemi di pelle. Questi shampoo possono essere utilizzati senza bisogno di risciacquo e sono molto utili per la pulizia del cane più frequente o per cani che hanno il pelo lungo.

Gli shampoo a spuma sono ideali per i cani a pelo corto, poiché sono facili da applicare e da risciacquare. Questi shampoo vengono applicati sulla mano o su un panno umido e poi strofinati sul pelo del cane. La schiuma aiuta a rimuovere la sporcizia e il pelo viene lasciato morbido e pulito.

E per cani che soffrono di patologie della pelle? Alcuni dei migliori shampoo per il nostro amico peloso includono quelli a base di aloe vera per la pelle sensibile, quelli contenenti olio di cocco per i peli secchi e quelli con omega-3 per i peli ricci. È importante leggere attentamente l’etichetta del prodotto per assicurarsi che sia adatto alle esigenze del proprio cane o chiedere consiglio al tuo veterinario.

I migliori in commercio

In generale, per il tuo amico a 4 zampe che non ha particolari esigenze un detergente dal pH neutro è la soluzione migliore. Tra i migliori shampoo con pH equilibrato sul mercato, c’è il Virbac Allermyl Shampoo, che contiene ingredienti naturali come l’acido glicirretico e l’avena sativa per calmare la pelle irritata e pruriginosa.

Shampoo per cani: i migliori per il tuo amico a 4 zampe

Per i cani che soffrono di dermatite e pelle secca, lo shampoo I Love Pet Head Feeling Flaky è una scelta eccellente. Questo shampoo contiene acido salicilico e zinco, che aiutano a ridurre l’infiammazione e a prevenire la forfora. Ozonovet Septiderm CHAMPU è un altro shampoo che aiuta a prevenire l’infezione ea ridurre il prurito causato da problemi della pelle come la dermatite. Contiene oli essenziali di lavanda e timo per un’azione antibatterica e antifungina.

Per i cani a pelo lungo, lo shampoo Nootie Japanese Cherry Blossom Shampoo è l’ideale e contiene olio di jojoba e vitamina E, che aiutano a mantenere il pelo morbido e setoso. Per i cani a pelo corto, il Wahl 4-in-1 Shampoo e Conditioner è un’ottima scelta, poiché contiene ingredienti come la camomilla e l’aloe vera per idratare il pelo e la pelle.

Questi sono solo alcuni dei migliori shampoo ma è importante scegliere quello che più si adatta alle esigenze del proprio cane, chiedendo consiglio al proprio medico veterinario.