Quali malattie trasmettono le pulci ai cani?

Salute del cane

Quali malattie trasmettono le pulci ai cani?

Le pulci sono parassiti comuni nei cani. Si attaccano alla pelle del loro ospite e si nutrono del suo sangue. Una singola pulce pu√≤ mordere fino a 15 volte al giorno per nutrirsi. Questi insetti sono potenziali portatori di malattie causate da vari agenti patogeni. Tutti loro giustificano un consultazione con un veterinario. Diamo un’occhiata alle malattie che le pulci trasmettono ai cani e cogliamo l’occasione per rivedere le varie soluzioni che possono essere utilizzate per proteggere il vostro cane dalle pulci.

Tenie trasmesse ai cani dalle pulci

Le pulci che portano larve di tenia contaminano il cane quando le ingerisce. La tenia (Dipylidium caninum) – un verme piatto che pu√≤ raggiungere una lunghezza di pi√Ļ di 50 cm – consiste in anelli sotto i quali si trovano le sue uova. Questi vengono smaltiti con gli escrementi del cane e possono essere facilmente individuati perch√© assomigliano a chicchi di riso. Se vedete il vostro cane fare il “segno della slitta”, cio√® trascinare i suoi quarti posteriori sul terreno per alleviare il prurito nella zona anale, probabilmente √® infetto.

Poich√© le tenie si nutrono di sostanze nutritive nell’intestino del cane, il cane pu√≤ improvvisamente diventare perdere peso. Anche il vomito √® un segnale d’allarme. √ą importante che il cane riceva un’attenzione immediata.

Anemia da pulci nei cani

Quando un cane √® massicciamente infestato da pulciQuesto porta inevitabilmente a un perdita di sangue conseguente perdita di sangue perch√© le pulci se ne nutrono. L’animale pu√≤ mostrare una significativa stanchezza, perdita di appetito, palpitazioni, ecc. Gli esami del sangue possono mostrare una carenza di ferro. L’anemia √® una malattia che pu√≤ essere grave. Non dovrebbe quindi essere trascurato.

Piodermite batterica nei cani in seguito a morsi di pulce

La piodermite batterica √® un’infezione batterica comune nei canini, e in quasi 9 casi su 10 √® causata da un stafilococco Staphylococcus pseudintermedius. La causa √® l’irritazione della pelle dovuta al grattamento per i morsi delle pulci. Piaghe, croste, perdita di capelli locale e perdita di peso sono sintomi possibili.

DAPP o dermatite allergica ai morsi di pulce nei cani

Una condizione della pelle estremamente comune nei cani, il DAPP √® causato dal saliva di pulce. Come risultato dell’esposizione, alcuni cani diventano allergici alle pulci. I sintomi includono irrequietezza, prurito, cambiamenti della pelle e del pelo. Graffi e masticazione causano ferite che si infettano eccessivamente.

Proteggere il tuo cane dalle pulci

Se non giochi la carta della prevenzione, ci sono poche possibilità che il tuo cane non venga infestato dalle pulci. Abbiamo fatto un ritratto delle malattie trasmesse al cane da questi parassiti. Tutti richiedono una consultazione. Il veterinario deve identificare il problema per prescrivere il trattamento appropriato, adattando il dosaggio al singolo caso.

Il prevenzione è molto importante per proteggere la salute del vostro animale domestico. Pertanto, non appena si adotta un cane, ci si deve aspettare di dover condurre una lotta preventiva contro questi fastidiosi parassiti che sono le pulci per proteggere il suo piccolo compagno dalle malattie che trasmettono. Ci sono diversi modi per evitare che il vostro cane cada preda di questi parassiti.

Pulire la casa molto regolarmente

Le pulci depongono le uova nei tappeti, nei letti, tra le assi del pavimento, sul tappeto… Si dovrebbe quindi aspirare attentamente, ma siccome questo non √® sufficiente, √® anche necessario tergivetro frequentemente o, meglio ancora, utilizzare il pulitore a vapore laddove possibile.

Usare un disinfestatore di tipo pulcioso

C’√® una vasta gamma di prodotti per pulci perfettamente adatto ai cani, vale a dire :

  • Il spray per pulci √® una soluzione da usare occasionalmente o in combinazione con un altro prodotto di trattamento. Poich√© ha una breve durata d’azione, √® necessario ripetere le applicazioni frequentemente se il rischio di infestazione √® alto.
  • L’antiparassitario pipetta spot-on che funziona da 4 a 8 settimane. Previene le pulci ma anche le zecche e altri acari. Il prodotto √® facile da usare e si applica semplicemente lungo la spina dorsale del cane e tra le scapole dopo che il pelo √® stato separato. Non massaggiare Le aree trattate non devono essere massaggiate e nemmeno accarezzate nelle ore successive all’applicazione.
  • Il compresse antiparassitarie generalmente raccomandato dai veterinari per prendere il posto delle pipette spot-on. Sono estremamente efficaci perch√© agiscono immediatamente o al massimo entro mezz’ora dall’assunzione e, a seconda della compressa, rimangono attivi fino a 3 mesi. Sono essenziali per prevenire le pulci ma anche in caso di forte infestazione.
  • Il collare antipulci √® molto utile per tutti i cani, sia che siano a basso o alto rischio di infestazione. La durata d’azione di un collare antipulci √® di circa 8 mesi.

Tuttavia, nessuno di questi prodotti di disinfestazione è innocuo. Tutti loro contengono prodotti attivi. Si raccomanda quindi vivamente di chiedere sempre il parere del veterinario Prima di trattare il vostro cane per le pulci, sia come misura preventiva che curativa.

Alcuni cani sono allergicoAltri soffrono di una malattia della pelle. Spetta al veterinario determinare quale medicinale per le pulci usare. Ancora pi√Ļ grave √® il caso dei cani con mutazione genetica soprattutto quando √® coinvolto il gene MDR-1. Molti antiparassitari sono totalmente proibiti per questi animali perch√© rappresentano un pericolo estremo. Di nuovo, √® imperativo affidarsi al veterinario.

Rate article