Il sale stradale è mortale per i cani?

Salute del cane

Trovare un equilibrio tra attivit√† economica, vita sociale e ambiente: queste sono le sfide dello sviluppo sostenibile. La rimozione della neve dalle strade sembra necessaria per garantire la sicurezza delle persone e per permettere la continuit√† delle attivit√† economiche nonostante le nevicate, eppure la salatura delle strade √® sempre pi√Ļ criticata. I veterinari, per esempio, mettono seriamente in guardia dagli effetti negativi dello sgombero delle strade sui cani.

Di cosa è fatto il sale stradale?

Il sale √® stato usato per la rimozione della neve fin dagli anni ’40, prima negli Stati Uniti. Da allora questo uso √® cresciuto in tutto il mondo. Mentre la sabbia limita la mancanza di aderenza sulle strade, il sale scioglie la neve e il ghiaccio. Ha il vantaggio di essere poco costoso, incoraggiando un uso diffuso.

Quando si parla di sale per la rimozione della neve, il grande pubblico spesso lo associa al sale da cucina e non si capisce subito perch√© il fatto che venga disperso sulla strada pubblica sia un problema, soprattutto perch√© il trattamento delle strade √® una questione di sicurezza e permette di evitare incidenti e persino di salvare vite umane. In Italia, la legge stabilisce che “le vie di circolazione e altri luoghi o installazioni all’aperto destinati ad essere occupati o utilizzati dai lavoratori durante le loro attivit√† devono essere progettati in modo tale che il traffico di pedoni e veicoli possa svolgersi in sicurezza. (Art. R. 235-3-19 del Codice del Lavoro).

Il sale per la rimozione della neve può avere diverse composizioni a seconda della situazione meteorologica. Questo sale può essere quindi :

  • Cloruro di sodio: equivalente al sale da cucina, assorbe bene l’umidit√† ed √® efficace fino a -6¬įC;
  • Cloruro di calcio: efficace alle basse temperature fino a -30¬įC;
  • O cloruro di magnesio: efficace fino a -20¬įC, aderisce molto bene e previene la formazione di ghiaccio.
  • Rumore di stomaco,
  • Perdita di appetito,
  • Eccessiva salivazione,
  • Vomito e diarrea,
  • Sangue nelle feci,
  • Febbre.

Il sale per la rimozione della neve può causare lesioni ai cani

Anche se contribuisce alla sicurezza umana, il sale stradale √® tutt’altro che innocuo, soprattutto per i nostri cani. Molti dei nostri amici a quattro zampe sono eccitati dalla presenza della neve e molti godono del contatto con essa. Tuttavia, √® freddo e umido, fattori che possono causare screpolature, congelamento o lesioni nel vostro cane. Alcune razze e individui sono pi√Ļ sensibili di altri. E alcune zone del corpo del cane, dove la pelle √® particolarmente sottile, hanno maggiori probabilit√† di essere irritate, come la pelle dei testicoli.

Ma il sale versato sulla strada pu√≤ causare altri problemi, colpendo soprattutto i cuscinetti, i tuberi fibro-grassi elastici sulla parte inferiore delle zampe che isolano l’appoggio del cane sul terreno e ammortizzano l’impatto sul suo scheletro. Il sale penetra nella pelle, facendo gonfiare i tessuti, con conseguente irritazione profonda della parte inferiore delle zampe, ma anche tra le dita dei piedi.

Il modo migliore per prevenire tali lesioni è pulire accuratamente le zampe del vostro cane dopo ogni passeggiata conacqua tiepida. Se individuate delle ferite, pulitele, disinfettatele e applicate un balsamo riparatore per la pelle.

L’ingestione di sale stradale pu√≤ uccidere il tuo cane

Quando giocano nella neve, i cani la mangiano spesso. Come per i bambini che fanno questo, pu√≤ causare disturbi digestivi. √ą quindi meglio essere vigili ed evitare che il vostro cane lo faccia. Questo √® particolarmente importante quando √® presente il sale stradale. Il sale che entra nello stomaco pu√≤ causare vomito o diarrea. Questo √® lo stesso problema dell’acqua di mare: una certa quantit√† di sale pu√≤ essere fatale per il vostro cane. Pi√Ļ il cane √® piccolo, pi√Ļ √® sensibile. La dose tossica √® di circa 4 g/kg, cio√® circa 1 litro di acqua di mare per un cane di 7 kg.

La neve non è sempre pulita e, oltre al possibile sale, il cane può ingerire anche graniglia, antigelo e altro sporco. Tutto questo mescolato insieme può essere ingerito anche quando il cane si pulisce le zampe leccando. Per questo è importante pulirlo accuratamente dopo essere tornati a casa.

Quando questi elementi raggiungono lo stomaco, il rivestimento si irrita fino ad infiammarlo. Questo è noto come gastrite da neve. Le sue manifestazioni sono diverse:

E a seconda della salute del cane, della sua età, della sua sensibilità e della quantità di neve, la sua vita può essere semplicemente minacciata.

Se la salute del tuo cane peggiora dopo una passeggiata nella neve, dovresti smettere di nutrirlo per un giorno intero e dargli da bere molta acqua tiepida. Il giorno dopo, se i sintomi si placano, si può tornare a nutrirlo gradualmente. Se peggiorano, o anche se solo persistono, portatelo subito dal veterinario.

L’uso del sale stradale ha anche un impatto sugli ecosistemi

Anche se il terreno si solubilizza in acqua, non scompare e finisce nei corpi idrici circostanti, aumentandone la salinit√†. Infatti, anche se viaggia attraverso le acque sotterranee, il sale alla fine sale in superficie. Questo ha un impatto sugli ecosistemi nel loro insieme. Il rischio principale √® per il contenuto di ossigeno dell’acqua: il sale blocca alcuni scambi di gas, portando alla deplezione di ossigeno, influenzando cos√¨ la vita e il ciclo dei pesci e di altri organismi acquatici. La vegetazione nelle ampie vicinanze delle zone saline √® bruciata, limitando la ricrescita delle specie presenti.

Questo alla fine si ritorce contro l’uomo stesso. Il sale accelera la corrosione delle carrozzerie e il deterioramento delle infrastrutture stradali. Oltre ai danni materiali, la presenza di sale pu√≤ influenzare il salute umana. Uno studio condotto negli Stati Uniti ha rivelato che alcuni pozzi possono superare le soglie prescritte dalla US Environmental Protection Agency (EPA), e alcuni possono anche avere livelli di sale che sono critici per una persona con la pressione alta. Sempre negli Stati Uniti, l’84% dei corsi d’acqua urbani ha aumentato i livelli di cloruro.

L’uso del sale per togliere la neve dalle strade √® tutt’altro che banale. Una passeggiata nella neve √® certamente divertente per i nostri amici a quattro zampe, ma √® essenziale sorvegliare il cane per evitare che ingerisca la neve e pulirlo accuratamente dopo ogni passeggiata.

Rate article