Il mio cane ha le convulsioni: cosa devo fare?

Salute del cane

Le convulsioni sono sempre molto impressionanti nei cani. E spesso, poiché i proprietari non ne hanno mai sperimentato uno prima, non sanno come reagire. Tremore, perdita di coscienza, vomito, ogni crisi è diversa. Oggi, vi diamo tutte le chiavi per capire le convulsioni e imparare a gestirle.

Sai tutto sulle convulsioni?

Cosa sono le convulsioni?

Le convulsioni si manifestano sotto forma di convulsioni. Quando un cane ha una crisi, subisce contrazioni multiple e ripetute. A seconda della gravit√† della crisi, pu√≤ coinvolgere uno o pi√Ļ muscoli. Le convulsioni sono causate da una scarica elettrica nel cervello. Si chiama anche impulso nervoso improvviso. Le convulsioni sono incontrollate. Nel cervello, possono essere localizzati o generalizzati.

Cosa succede durante una crisi?

Durante una crisi, il muscolo o i muscoli coinvolti si contraggono. Il cane perde coscienza e il suo corpo √® controllato dalla crisi. √ą possibile che egli :

  • saliva,
  • abbaia,
  • vocalizza,
  • fa i suoi affari.

Dopo qualche minuto, il vostro cane si sveglier√†: pu√≤ essere “stordito”, ma nella stragrande maggioranza dei casi, torner√† rapidamente in s√©. Qualsiasi crisi convulsiva dovrebbe portarvi dal veterinario, anche se il vostro cane sta meglio.

Le diverse crisi?

Quando un cane ha un attacco, il panico √® all’ordine del giorno. Tuttavia, pu√≤ essere importante identificare quale forma di crisi sta avendo il vostro animale domestico.

Ecco i diversi tipi di crisi:

  • Attacchi convulsivi generalizzati sono i pi√Ļ comuni. Comportano perdita di coscienza, ipersalivazione e spasmi. Queste crisi sono difficili da affrontare per i cani e dovrebbero comportare una visita di emergenza dal veterinario.
  • Crisi generalizzate non convulsive Il pi√Ļ delle volte il cane cade, si sente svenire. Tuttavia, si riprende rapidamente. Una visita dal veterinario √® necessaria, ma l’urgenza √® minore.
  • Crisi convulsive parziali semplici coinvolgono solo una parte del corpo, di solito un lato. Il cane non perde conoscenza e si riprende rapidamente.
  • Crisi parziali complesse sono caratterizzati da movimenti involontari a volte accompagnati da abbaiare.

Cosa provoca un attacco epilettico?

Le convulsioni possono avere diverse cause. Ecco le principali cause di un attacco epilettico in un cane.

  • Intossicazione alimentare
  • Intossicazione legata all’assorbimento di un prodotto pericoloso
  • Ipoglicemia (in caso di diabete)
  • Ipocalcemia (livelli di calcio insufficienti)
  • Insufficienza renale
  • Insufficienza epatica
  • Insufficienza cardiaca
  • Incidente cerebrovascolare (CVA)
  • Tumore al cervello
  • Infiammazione del cervello (virus o parassita)

Cosa fare se il tuo cane ha una crisi?

Se il vostro cane ha una crisi, dovete avere la giusta reazione. Come si reagisce a una crisi? Prima di tutto, mantenete la calma. Poi applica le seguenti linee guida.

  • Non toccate il vostro cane mentre ha le convulsioni.
  • Non cercare di afferrargli la lingua, potresti essere morso!
  • Eliminare tutte le fonti di rumore: spegnere la TV o la musica, far uscire la gente. Devi essere in un ambiente tranquillo.
  • Allontanare i bambini che possono andare nel panico e diventare una fonte di ulteriore stress.
  • Spegnere le luci.
  • Si tenga lontano da tutto ci√≤ che potrebbe ferire il suo cane durante la crisi.
  • Non parlate al vostro cane durante la crisi. Dovete aspettare che si riprenda completamente.

Anche se √® molto difficile, si dovrebbe cercare di cronometrare la crisi. Questo √® molto importante perch√© quando vai dal veterinario, questa √® la prima domanda che ti verr√† fatta: quanto √® durato l’attacco? Siate consapevoli che un attacco che √® durato pi√Ļ di 5 minuti √® preoccupante perch√© possono verificarsi danni al cervello.

Dopo ogni sequestro, si dovrebbe prendere un appuntamento con un veterinario. Se la crisi è stata lunga o potente, se il vostro cane impiega molto tempo a riprendersi, allora prendete un appuntamento di emergenza.

Il mio cane è epilettico?

Un cane con epilessia può avere delle crisi. Nel corso dei mesi e degli anni, è possibile anticiparli grazie ai segnali di avvertimento. Quando sta per arrivare una crisi, il cane si lecca le labbra, saliva e a volte vomita. Lo stress è molto presente. A seconda della personalità del vostro animale domestico, potrebbe abbaiare, isolarsi, scappare o chiedere un abbraccio. Le convulsioni arrivano dopo e durano solo pochi minuti. Il suo cane potrebbe aver bisogno di tempo per riprendersi dalla crisi. Non è pericoloso per la sua salute.

Se il vostro animale domestico √® noto per avere l’epilessia, si pu√≤ avere un trattamento disponibile per garantire il benessere del vostro animale domestico. Il pi√Ļ delle volte si tratta di un sedativo. Il tuo cane ha sia i farmaci di fondo che quelli per le convulsioni. Durante le crisi, √® necessario proteggere il cane rimuovendo tutto ci√≤ che potrebbe fargli male.

Sappiate che alcune razze di cani sono pi√Ļ colpite dall’epilessia di altre. Questo √® il caso del :

  • Pugile,
  • Golden Retriever,
  • Labrador,
  • Beagle.

Un cane che ha le convulsioni dovrebbe preoccuparvi. Soprattutto se non c’√® una ragione nota. Proteggete il vostro cane durante la crisi e poi consultate rapidamente un veterinario per determinare la causa della crisi. A volte si possono prendere misure preventive.

Rate article