Il mio cane ha la forfora: perché? Come risolvere il problema?

Salute del cane

I problemi della pelle sono comuni negli esseri umani, e sono altrettanto comuni nei nostri amici cani. Mentre un pelo lucido è un segno di buona salute, molta forfora è di solito un sintomo di un problema di salute sottostante, che può essere abbastanza benigno. Va notato che in quantità ragionevoli, è un fenomeno naturale di rinnovamento delle cellule della pelle, che si separa dalla pelle e forma piccole scaglie. Quali possono essere le ragioni della moltiplicazione di queste forfore, chiamate squame negli animali, e come sradicarle? Le nostre risposte.

Perché si forma la forfora?

La forfora si verifica nei cani quando il corpo produce troppo sebo. Questa eccessiva produzione di olio può irritare la pelle e portare alla forfora. I problemi della pelle possono verificarsi per una varietà di ragioni. In rari casi, saranno forieri di una grave malattia. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, la comparsa della forfora sarà benigna e senza gravi conseguenze per la salute del cane.

  • Carenza nutrizionale L’origine dietetica √® molto spesso la causa della forfora nei cani. La causa √® una mancanza di nutrienti nella dieta;
  • Un’allergia o un’intolleranza alimentare La maggior parte delle allergie o intolleranze alimentari sono causate dalle proteine contenute nelle crocchette, che sono relativamente indigeste per gli organismi pi√Ļ fragili;
  • Aria troppo secca La muta stagionale √® normale nei cani. Tuttavia, in inverno, il tempo freddo e umido fuori, combinato con l’aria interna riscaldata e pi√Ļ secca, asciuga la pelle del cane e pu√≤ causare la forfora;
  • Infestazione parassitaria Un’infestazione di parassiti, che possono essere acari, pidocchi, pulci o vermi, pu√≤ anche causare una forte reazione dell’epidermide;
  • Una malattia Di solito, nel caso di una malattia sottostante, altri sintomi vi avviseranno, come la comparsa di croste, la perdita di capelli consistente, il prurito o il grattamento. Una visita dal veterinario il pi√Ļ presto possibile sar√† essenziale per individuare l’infezione.

Quale trattamento è necessario per sradicare questo problema?

La comparsa della forfora e gli inconvenienti che possono seguire causano un declino della forma fisica del cane e una perdita di benessere quotidiano, portando in particolare a un aumento della sua ipersensibilit√†. Ma state tranquilli, molto probabilmente c’√® una soluzione al problema del vostro cane. Ecco alcuni consigli su come combattere la forfora.

Riequilibra la tua dieta

Idealmente, una dieta naturale, preparata da voi, vi permetter√† di controllare meglio l’apporto necessario eliminando quelli troppo grassi, troppo salati o troppo dolci. Il veterinario pu√≤ anche aiutarvi a riequilibrare la dieta del vostro cane in modo che abbia tutto il nutrimento di cui ha bisogno per il suo benessere.

Acidi grassi

Gli acidi grassi, come gli omega 3 e 4, aiutano a far funzionare correttamente il sistema immunitario e sono essenziali per la salute della pelle del tuo cane. Non esitate a dare al vostro cane alimenti ricchi di omega come il pesce grasso, gli oli vegetali o la soia. Tuttavia, attenzione al rischio di diarrea se vengono dati in quantità eccessive.

Assunzione di proteine

L’assunzione di proteine √® anche essenziale quando si sa che la pelle e i capelli ne utilizzano il 30% per svilupparsi. √ą importante assicurarsi che al vostro cane vengano offerte proteine altamente digeribili e di buona qualit√†. In caso di intolleranza o addirittura di allergia, si pu√≤ optare per le crocchette a base di proteine di insetti, che sono praticamente prive di allergeni. Si possono trovare nei negozi specializzati per animali.

Integratori alimentari

In generale, gli integratori alimentari forniranno al cane i nutrienti necessari, che sono contenuti in quantità troppo piccole nella dieta convenzionale:

  • La naturalezza di olio di fegato di merluzzo o olio di pesce sar√† eccellente per tonificare la pelle e il corpo in generale;
  • Vitamina A aiuta a regolare la crescita delle cellule della pelle e la produzione di sebo, il che lo rende anche un elemento essenziale da introdurre nella dieta;
  • Vitamina E √® utile per rafforzare il pelo, la pelle e le unghie del cane. Tuttavia, dovrete essere abili a far ingoiare al vostro cane le piccole capsule, il che pu√≤ essere difficile. √ą anche possibile massaggiare la zona interessata con il prodotto contenuto nella capsula.

Mantenere il cane confortevole dal punto di vista ambientale

Se il tuo cane sviluppa la forfora a causa di un ambiente secco, è importante mantenere una temperatura ragionevole nel suo ambiente abituale. Se necessario, un umidificatore interno aiuterà a limitare questo inconveniente.

Prendersi cura della pelle e dei capelli

Come nel caso degli umani, una bella pelle e un pelo setoso si guadagnano, poiché tutto dipende da quanto bene ci si prende cura di loro. Spazzolare regolarmente il pelo del cane, indipendentemente dalla lunghezza del pelo, è il minimo che si debba fare.

Per quanto riguarda il lavaggio, dovrebbe essere fatto con shampoo e balsami specifici dedicati ai cani. Quelli per gli umani non sono adatti a loro, anche i pi√Ļ delicati sono troppo acidi per la loro pelle. Attenzione, per√≤, alla frequenza dei lavaggi, che deve essere molto moderata. Una volta al mese √® pi√Ļ che sufficiente. A seconda delle dimensioni del cane, una visita ad un toelettatore potrebbe essere una buona idea e permettere di beneficiare di buoni consigli.

E i nostri consigli della nonna?

Ecco 4 consigli naturali da provare, che sono molto efficaci nella cura della pelle del tuo cane, e che possono essere aggiunti agli altri menzionati sopra:

  • Bicarbonato di sodio Mescolato con un po’ d’acqua, former√† una pasta da applicare per 15 minuti sulla zona interessata. Sar√† importante sorvegliare il cane per non fargli ingerire il preparato, che potrebbe farlo ammalare;
  • Farina d’avena Farina d’avena: anche se non ha alcun effetto particolare sulla formazione della forfora, ha propriet√† calmanti e rilassanti che possono alleviare il prurito del vostro cane;
  • Burro di karit√© Presente in certi shampoo e balsami, o da aggiungere, accelera la guarigione delle lesioni senza dolore;
  • Olio di cocco Olio di cocco: Conosciamo i suoi benefici nutritivi e idratanti per la pelle, che funzionano anche sui nostri amici canini.
Rate article