1. Alimentazione delle tartarughe d’acqua dolce: cosa devi sapere
  2. Occhi rossi nel cane: quali sono le cause e i sintomi
  3. Accarezzare il gatto: sai farlo nel modo giusto?
  4. Malattie del furetto: quali sono le più comuni?
  5. Giochi per furetti domestici: quali bisogna acquistare?
  6. Parco del Pizzorne: passeggiata con fido in primavera
  7. Spazzola per cani e gatti: hai davvero quella giusta per loro?
  8. Cimurro nel cane: cos’è e come riconoscerla
  9. Polpastrelli secchi nei nostri amici a 4 zampe: come idratarli
  10. Sulla neve con fido: Alpi Orobiche e il Rifugio Capanna 2000
  11. Accessori per cincillà: eccone alcuni che non devono mai mancare
  12. Cincillà come animale domestico: ecco alcune informazioni utili
  13. Noduli cutanei nel cane: c’è da preoccuparsi?
  14. Piante per acquari d’acqua dolce: ecco quali scegliere
  15. Furetto domestico: sfatiamo qualche mito su questo animale
  16. Rogna canina: come riconoscerla e prevenzione
  17. Giochi per gatti: ecco alcuni da acquistare per placare i loro istinti
  18. Tenia nel gatto: cosa devi sapere di questo parassita
  19. Filaria nel cane: trattamento e prevenzione contro questa malattia
  20. Scarpe per cani: la diatriba tra i favorevoli e i non
  21. Gengivostomatite nei gatti: quali sono le cause e i sintomi
  22. Sindrome da autodeplumazione nei pappagalli: di cosa si tratta
  23. Spiaggia per cani: Il Santos, passare le vacanze al mare in Puglia
  24. Caldo per cani e gatti: come proteggerli e rinfrescarli in estate
  25. Malattia di Lyme: cos’è e come fare a riconoscerla
  26. Val di Fassa: itinerari per una vacanza da sogno con Fido
  27. Svezzamento cuccioli: cos’è e perchè devono stare con la mamma
  28. Escursione con Fido al Parco Nazionale del Gran Paradiso
  29. Tartarughiere e accessori per il tuo amico d’acqua dolce
  30. Unghie dei cani: la guida essenziale per mantenerle sane e forti
  31. Crocchette per cani pressate a freddo: perchè sono le migliori
  32. Migliore acquario Juwel per neofiti: guida alla scelta 
  33. Acquario d’acqua dolce: cosa devi sapere
  34. Sapevi che lo stress nel gatto è una malattia mentale comune?
  35. Gabbie per pappagalli, le migliori soluzioni da interno ed esterno
  36. I disturbi cutanei nel gatto sono molto comuni: ecco cosa sapere
  37. Quali sono le specie di pappagallo da poter tenere in casa
  38. Shampoo per cani: i migliori per il tuo amico a 4 zampe
  39. Vacanza con fido: dove godersi il mare a Rimini con il tuo cane
  40. E’ in arrivo un gatto in casa? Ecco cosa devi sapere
  41. Forasacchi in arrivo: l’incubo per chi possiede un amico a 4 zampe
  42. Pettorina per animali: come scegliere quella giusta
  43. Tartaruga d’acqua dolce: come prendersene cura
  44. Antiparassitari per cani e gatti: spot-on VS collare
  45. Le migliori lettiere per gatto: guida all’acquisto
  46. I migliori dispenser di acqua per il tuo gatto e cane
  47. Campanelli d’allarme per capire se il tuo cane non sta bene
  48. Alimentazione del coniglio domestico: quello che forse non sapevi
  49. Quando e come pulire le orecchie del cane: ecco alcuni consigli

Il cibo che dai al tuo cane non è solo una questione di gusto, ma anche di salute. Le crocchette che scegli possono infatti influenzare la digestione, l’energia, il peso e la qualità del pelo del tuo cane. Ma quali sono le migliori crocchette per cani? E perchè le crocchette pressate a freddo sono superiori alle altre? In questo articolo, daremo qualche informazioni in più su questa tipologia di crocchette e perchè sono migliori rispetto a quelle economiche dei supermercati.

Come distinguere le crocchette per cani pressate a freddo

Quando si sceglie l’alimento per il proprio cane, è bene che la scelta ricada sul prodotto migliore in termini di salute per il proprio animale; dunque, bisogna considerare il grado di digestione, la qualità degli ingredienti e altri elementi per una scelta consapevole.

crocchette per cani

Tutti i prodotti contengono informazioni nutrizionali dettagliate, ma sta a noi saperle leggere. Solitamente, se il cane ha delle particolari esigenze sarà il vostro veterinario di fiducia a proporvi la soluzione migliore. In alternativa, leggendo le informazioni riportate sulla confezione avrete modo di fare una selezione e scegliere le crocchette migliori per il vostro amico a 4 zampe.

Per essere di qualità, devono avere almeno il 60% di carne proveniente dalla lavorazione ad uso umano, ma cosa significa? Si intende la carne che deriva dalla stessa filiera per la produzione di carni destinato al consumo da parte delle persone; sono controllate e certificate dal Ministero della Salute, non sono scarti quindi garantirete al vostro cane un apporto di proteine e nutrienti salutari e sicure.

Questo non risponde però alla domanda “come capire se sono pressate a freddo”. Rimediamo subito!

Leggere l’etichetta dall’inizio alla fine

Solitamente, oltre agli ingredienti e dosaggi l’etichetta contiene anche informazioni aggiuntive sul prodotto, tra cui se sono pressate a freddo oppure no. In alcuni casi tuttavia, non è specificato. In quel caso potrete scegliere tra due opzioni: fare una ricerca più approfondita e contattare direttamente il produttore, oppure chiedere al vostro veterinario.

Tuttavia, esiste un modo per capire da soli se le crocchette per cani che avete acquistato sono realmente pressate a freddo. Di seguito vi lascio un video, ma brevemente si prende un bicchiere di acqua e si mettono dei croccantini. Trascorsi alcuni minuti, se i croccantini si sfaldano e cadono sul fondo vuol dire che sono pressati a freddo; al contrario, se si gonfiano vuol dire che non lo sono e capirete il motivo per cui il cane può stare male.

Si gonfiano letteralmente nello stomaco, fino anche a vomitarli. Questo è dovuto alla minore presenza di amidi o alla loro sostituzione con pectine nelle crocchette pressate a freddo. Inoltre, può essere utile anche osservare la forma e la dimensione delle crocchette: quelle pressate a freddo hanno una forma a tubicino o a pellet e sono più piccole e compatte rispetto alle crocchette estruse.

E voi quale crocchette date al vostro amico peloso?