Come affrontare un cane stressato?

Salute del cane

Come gestire un cane stressato?

Lo stress non è un disturbo esclusivamente umano e può ovviamente colpire i nostri animali domestici. Per gestire questa situazione con il vostro cane, dovete prima di tutto saper riconoscere i segni e conoscere le cause.

Facciamo il punto della situazione in modo da poter aiutare il tuo compagno a prendere la vita pi√Ļ serenamente.

Come identificare un cane stressato

Vari sintomi possono verificarsi quando il tuo cane √® stressato. Il numero e l’intensit√† di questi sintomi possono variare a seconda della sensibilit√† e del livello di ansia del tuo cane.

I sintomi che mostrano che un cane è stressato sono:

  • Orecchie indietro,
  • Eccessivo leccamento,
  • Affettivit√† straripante,
  • Ipersalivazione,
  • Eccessiva perdita di capelli,
  • Diminuzione dell’attenzione,
  • Ansimare rapidamente,
  • Pupille dilatate,
  • Sudorazione nelle imbottiture,
  • Iperattivit√†,
  • Disturbi del sonno,
  • Tremori,
  • Abbaiare eccessivamente,
  • Comportamento distruttivo,
  • Bulimia o mancanza di appetito,
  • Disturbi digestivi (diarrea, vomito…),
  • Improvvisa negligenza, ecc.

Non tutti questi segni sono necessariamente presenti, ma la presenza di diversi sintomi dovrebbe mettervi in guardia. √ą meglio portare il cane dal veterinario per diagnosticare la sua condizione e assicurarsi che lo stress non sia accompagnato da una malattia.

Cosa causa lo stress nei cani?

√ą importante che un cane viva in un ambiente stabile. I pericoli della vita, come le separazioni o i traslochi frequenti, sono una grande fonte di stress per il tuo amico a quattro zampe. In generale, bisogna evitare tutte le situazioni che gli fanno perdere l’orientamento.

Naturalmente, non ci si può privare di una settimana di vacanza in Costa Azzurra, basta portarlo con sé! Per le situazioni prevedibili, dovresti assicurarti di anticipare la situazione in modo che il tuo cane sia nella migliore posizione possibile per accogliere la notizia.

Alcune delle cause dello stress del cane includono:

  • Stress da separazione,
  • Scarsa socializzazione,
  • Problemi di salute,
  • Mancanza di attivit√† fisica,
  • Stimoli insoliti,
  • Mancanza di affetto,
  • L’arrivo di un bambino o di un nuovo animale,
  • Rumori forti (temporali, petardi…),
  • Trasporto, ecc.

Come per gli umani, le cause dello stress nei cani sono estremamente varie. Di solito √® l’accumulo di diversi fattori che causano al cane uno stress acuto, con sintomi rivelatori.

Come rassicurare un cane stressato?

La prima cosa da fare è consultare un veterinario per assicurarsi che non ci sia una malattia dietro la condizione ansiosa.

Se il suo stress non ha cause mediche, starà a voi rassicurarlo con alcuni gesti quotidiani.

I gesti giusti per rassicurare un cane ansioso

  • Aiutalo a rilassarsi accarezzandolo delicatamente e parlandogli con calma,
  • Se possibile, allontanatelo dalla fonte di stress,
  • Portatelo a fare una passeggiata e fategli incontrare i suoi coetanei,
  • Dagli un’attivit√† fisica regolare,
  • Comprate dei giocattoli per tenerlo occupato in vostra assenza,
  • Metti il suo cestino in un posto tranquillo, lontano dal traffico, ecc.

Trattamenti naturali anti-stress per cani

  • Massaggi,
  • Integratori alimentari da mescolare al cibo,
  • Oli essenziali antistress da diffondere nel tuo ambiente,
  • Spray a base di feromoni, ecc.

Calmare un cane stressato dal trasporto

Viaggiare in macchina sarà un must per il tuo amico a quattro zampe, anche solo per visitare il veterinario.

La soluzione migliore √® quella di abituare il cane a viaggiare in macchina fin da piccolo. Purtroppo, per alcune persone questo non √® sufficiente e sar√† sempre una fonte di stress. √ą importante pianificare i tuoi viaggi con largo anticipo e prevedere uno spazio per il tuo cane in macchina.

Per ridurre lo stress del tuo cane in macchina, la cosa migliore da fare √® prendere le sue cose: la sua cesta, i suoi giocattoli… Dovresti evitare di dargli cibo prima della partenza. Dovresti evitare di nutrire il tuo cane prima della partenza, poich√© il gonfiore e/o il vomito sono una fonte di stress che si aggiunger√† al gi√† alto livello di ansia.

Puoi anche optare per un trasportatore. Questo ha il doppio vantaggio di rassicurare il vostro cane, che si sentirà protetto in questo spazio, ma è anche una garanzia di sicurezza, poiché il vostro compagno non sarà tentato di saltarvi addosso quando siete alla guida.

Naturalmente, la cassa dovrebbe essere qualcosa di familiare che associa a qualcosa di positivo, non solo la macchina. Se avete lo spazio, √® l’ideale per farne il suo rifugio quotidiano a casa.

Infine, e per quanto sia allettante, evitate di prestare attenzione al vostro animale domestico durante il trasporto. Lo stress del vostro compagno può essere rafforzato e potenziato.

Calmare un cane stressato da fuochi d’artificio / tempeste

I rumori forti e improvvisi sono spesso fonte di stress per i nostri cani. Anticipare questi eventi pu√≤ ridurre l’ansia del tuo cane. I temporali sono imprevedibili, ma i fuochi d’artificio si tengono di solito in certe date (Capodanno, 14 luglio e 15 agosto, ma anche durante i festival estivi). Chiedete in municipio per essere ben preparati.

Idealmente, mettete il vostro cane in una stanza sufficientemente isolata dal rumore esterno. Non cambiate il vostro comportamento, e se non siete nemmeno rassicurati, evitate di mostrarlo. I cani hanno una straordinaria capacit√† di percepire le emozioni del loro padrone. In ogni caso, non abbracciate il vostro cane, perch√© questo rafforzer√† solo la sua sensazione che c’√® un pericolo reale.

Infine, se il veterinario conferma che il tuo cane è stressato, assicurati di seguire i suoi consigli. Inoltre, non esitate ad adottare le diverse tecniche di gestione dello stress presentate in questo articolo. Se, nonostante tutto, le condizioni del vostro migliore amico non migliorano, non esitate a incontrare un comportamentista per cani. Non solo sarà in grado di identificare la causa dello stress del tuo cane, che spesso si trova nel suo ambiente, ma sarà anche in grado di darti le chiavi per calmarlo definitivamente.

Rate article