10 trattamenti speciali per il tuo vecchio cane

Salute del cane

Qualche anno fa ti sei innamorato di un cucciolo. Ma le cose sono cambiate, l’adorabile pallina di pelo è diventata un vecchio cane. Anche se il vostro amore per lui è intatto, dovete adattarvi a lui e aiutarlo a invecchiare bene. Per fare questo, è necessario soddisfare i suoi bisogni, farlo controllare da un veterinario e dargli le giuste cure. Che tipo di cura? Ecco 10 modi specifici per prendersi cura del vostro vecchio cane.

1 – Fate seguire il vostro cane da un veterinario

Certo, questa cura è un po’ diversa ma è essenziale. Se vuoi che il tuo cane viva il più a lungo possibile e soprattutto nelle migliori condizioni, devi assicurarti che riceva cure mediche. Durante tutta la sua vita, il tuo cane deve vedere un veterinario per essere sverminato o per le sue vaccinazioni. Durante queste visite, il professionista si assicura che il vostro animale sia in buona salute. Questi controlli diventano più importanti man mano che il cane invecchia. Aiutano a diagnosticare le malattie prima che raggiungano uno stadio preoccupante.

Man mano che il tuo cane invecchia, è più probabile che soffra :

  • problemi di cuore,
  • malattie articolari come l’osteoartrite,
  • malattie orali,
  • problemi agli occhi,
  • problemi digestivi,
  • malattia renale.

La fragilità di un cane anziano è ben nota. Prima si inizia il trattamento, meglio il vostro cane si sentirà quotidianamente. Sappiate che più il vostro cane diventa vecchio, più frequenti dovrebbero essere le visite veterinarie.

2 – Mantenere un’attività fisica adatta al tuo cane

Quando un cane invecchia, le sue capacità cardio-respiratorie diminuiscono e le sue articolazioni si alterano. Colui che era così vivace in gioventù ora ha difficoltà a muoversi. Un errore molto comune è che i proprietari riducano le attività del loro cane credendo di fargli del bene. Più un cane anziano è sedentario, più diventa dipendente.

Sappi che anche se la mobilità del tuo cane è ridotta, devi preservarla. Trova il tempo di portare fuori il tuo cane ogni giorno. Camminare fa bene ai cani. Inoltre, puoi offrire al tuo cane un esercizio di moderata intensità. Se il cane ha delle attività preferite, queste dovrebbero essere incoraggiate. Mantenere il tuo cane attivo è essenziale per un invecchiamento sano.

3 – Adattare la dieta del tuo cane

Un cane nell’autunno della sua vita ha più difficoltà a mangiare. L’appetito è il problema, è meno importante di prima. Bisogna anche sapere che i problemi orali e digestivi possono avere un impatto sull’alimentazione.

  • Il cibo per cani dovrebbe essere adatto all’età. Scegliete un cibo per cani anziani che abbia tutti i nutrienti essenziali. Assicurati che il tuo cane sia in grado di mangiare il suo cibo. Se il tuo cane fa fatica, cambia la formula. Alcune crocchette sono più facili da masticare di altre.
  • Il paté è ideale per i cani più anziani perché è più facile da mangiare. Può valere la pena di combinare crocchette e cibo.
  • I pasti fatti in casa non sono da escludere. Tuttavia, dovete assicurarvi che tutto il cibo offerto sia adatto al vostro animale domestico. Assicuratevi che i pasti siano equilibrati.

Assicurati che il tuo cane non mangi troppo. Quando il cane invecchia, l’obesità può influire sulla sua salute e sul suo benessere.

4 – Prendersi cura dei denti del tuo cane

La salute orale dei cani anziani è essenziale. Se il vostro cane ha dei brutti denti, non mangerà correttamente. Può diventare debole e carente. Inoltre, un cane malnutrito ha maggiori probabilità di ferirsi. Dategli degli ossi da masticare e non esitate a lavargli i denti. Ecco i diversi passi per raggiungere questo obiettivo:

  • Prendi uno spazzolino morbido, idealmente un modello per bambini, e un dentifricio per cani.
  • Spazzola gli incisivi dall’alto verso il basso e poi i premolari e i molari se il tuo cane è disposto a farlo.
  • Date da bere al vostro cane e poi premiatelo!

Idealmente, dovresti spazzolare i denti del tuo cane da 2 a 3 volte alla settimana.

5 – Lavate il vostro cane ogni settimana

Un cane vecchio non si sporca molto. Tuttavia, è importante lavarlo regolarmente. Questo manterrà il suo cappotto bello e lo proteggerà. Ma soprattutto, vi permetterà di monitorare eventuali anomalie come crescite, tumori o problemi della pelle. Ricordatevi di controllare le zampe del vostro cane e soprattutto le unghie. Con il tempo, possono comparire delle lesioni. Ricordatevi di insaponare bene il vostro cane e di non mettergli il sapone negli occhi. Sciacquare bene e asciugare il cane per evitare che prenda il raffreddore.

6 – Pulire gli occhi del tuo cane

Gli occhi del tuo cane diventeranno più fragili con l’età. Se necessario, bisogna lavarli. Non usare il cotone idrofilo, può sfilacciarsi! Si può usare il liquido fisiologico per lavare gli occhi. Puoi anche ottenere delle salviette o del liquido fisiologico quando visiti il veterinario.

7 – Spazzolare il cane

Oltre a spazzolare regolarmente il vostro cane, dovreste spazzolarlo. In questo modo puoi controllare la sua pelle e farlo sentire bene. La spazzolatura è come un massaggio per il cane. Inoltre, questi momenti sono privilegiati perché aiutano a mantenere il legame tra un padrone e il suo cane.

8 – Massaggiare il tuo cane

I massaggi non sono né più né meno che coccole. E il tuo cane lo adora! Accarezzare il corpo e la testa del cane. Tu conosci il tuo cane, quindi sai cosa gli piace di più. Se il tuo cane ha l’artrite, tuttavia, dovresti evitare le articolazioni e le zone dolorose. Gli specialisti dei cani possono offrire un massaggio per alleviare il dolore dell’osteoartrite.

9 – La sverminazione del cane

Un cane dovrebbe essere sverminato 4 volte all’anno. Tuttavia, molti proprietari pensano che questo trattamento non sia più necessario quando il cane invecchia. Questo non è vero! Un cane anziano è un cane vulnerabile. È quindi necessario proteggerlo in ogni modo possibile. È necessario trattarlo per i parassiti esterni come pulci, pidocchi, zecche o cimici, e per i parassiti interni come i vermi. Ancora una volta, il vostro veterinario è il vostro alleato. Vi consiglierà i sverminatori più adatti.

10 – Ridurre lo stress del tuo cane

Un cane anziano può soffrire di stress. A volte può soffrire di dolore e a volte può sviluppare uno stress intenso mentre la sua mobilità diminuisce di giorno in giorno. Sappiate come calmare il vostro cane. Quando avete adottato il vostro cane, avete preso un impegno con lui. Bisogna quindi rassicurarlo, coccolarlo, proteggerlo e garantire il suo benessere fino alla fine!

Rate article